Menu

TopLogo-con-logo-nuovo

Istituto

Istituto (10)

Cookies Policy

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di trenta giorni.

Cookies
Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito.
Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. Viene utilizzato un cookie persistente solo a seguito di registrazione e riconoscimento utente nell’Area Personale unicamente allo scopo di permettere la fornitura di servizi riservata agli utenti registrati. L’uso dei cosiddetti cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente. Questo sito non utilizza cookie di profilazione.

Dati forniti volontariamente dall’utente
L’invio facoltativo, esplicito e volontario di dati personali attraverso il modulo di registrazione al sito o l’invio di messaggi di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Il titolare del trattamento.
Il titolare del trattamento dei dati raccolti, è l'Istituto dell'Adorazione del Sacro Cuore, con sede in viale Curreno 21, 10133 Torino, contattabile all’indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Diritti degli interessati.
I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno degli stessi presso il Titolare del Trattamento, di conoscerne il contenuto e l’origine, di verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione, la cancellazione, l’aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto...

Privacy Policy

TITOLARE DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

ISTITUTO ADORAZIONE PARITARIO
SCUOLA PRIMARIA
Viale Curreno, 21 – 10133 TORINO
Tel. 011/6602979 – fax 011/6602802
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Indirizzo internet: www.adorazione.it

FINALITÀ DEI DATI RACCOLTI E SERVIZI UTILIZZATI DAL SITO WEB

Di seguito sono indicate le finalità di trattamento dei dati personali, i dati personali raccolti e gli eventuali fornitori di servizi terzi coinvolti

APPLICAZIONI SOCIALI

Questi servizi permettono al sito web di attingere ai dati del tuo profilo sui social networks, e di effettuare interazioni al tuo post. Questi servizi non sono attivati automaticamente, ma richiedono un’autorizzazione esplicita da parte dell’utente.

APPLICAZIONE FACEBOOK (QUESTO SITO WEB)

Servizio gestito da Facebook Inc. società che aderisce all’iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente ai siti web di attingere alle informazioni relative all’Utente all’interno del Social Network (ad esempio nome e cognome), così come di effettuare interazioni al suo posto, come pubblicare messaggi o altri contenuti. Questo servizio diviene attivo solo dopo consenso esplicito da parte dell’utente, tramite un’apposita schermata di autorizzazione.

Per maggiori informazioni sull’utilizzo dei Dati Personali da parte di Facebook Inc. si prega di consultare il seguente link: www.facebook.com/privacy/explanation.php

Bottoni/Widget Sociali

Servizi che consentono agli Utenti di condividere le informazioni del Sito con i social network sui quali sono registrati.

Bottoni/widget sociali di Facebook (Facebook)

Servizio gestito da Facebook Inc. società che aderisce all’iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente all’Utente di interagire con il social network tramite questo sito web. Facebook, grazie al click dell’Utente, acquisisce i dati relativi alla visita dello stesso sul Sito. Facebook non condivide alcuna informazione o dato in suo possesso con il Sito o il Titolare del Trattamento.

Per maggiori informazioni sull’utilizzo dei Dati Personali da parte di Facebook Inc. si prega di consultare il seguente link: http://www.facebook.com/privacy/explanation.php

Sistema di Commento

I servizi di questo tipo sono funzionali a consentire agli utenti di formulare e condividere propri commenti rispetto al contenuto del Sito.

Facebook Comments (Facebook)

Facebook comments è un servizio gestito da Facebook Inc. che consente all’Utente di lasciare propri commenti su alcune pagine del Sito e condividerli con i propri contatti Facebook o visualizzarli sul profilo. Per maggiori informazioni sulla Privacy policy di Facebook si prega di consultare il seguente link http://www.facebook.com/privacy/explanation.php

Form di Registrazione (Questo sito web)

L’Utente mediante la registrazione acconsente a fornire i propri Dati Personali per l’espletamento dei servizi del Sito. I Dati Personali raccolti verranno inseriti in una lista di contatti a cui è periodicamente trasmessa la newsletter curata dal Sito.

Nome
Username
Email
Password

INTERAZIONI BASATE SULLA GEOLOCATION

Geolocation (Questo sito web)

Questo Sito può collezionare, usare e condividere i dati sulla tua posizione geografica, così da fornire servizi basati sulla posizione stessa. La maggior parte dei browser e dispositivi fornisce in modo predefinito degli strumenti per negare il tracciamento geografico se non è stata espressa un’autorizzazione esplicita.

Statistica

Google Analytics (Google)

Google Anayltics è un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. (“Google”) che utilizza dei “cookie” mediante i quali raccoglie Dati Personali dell’Utente che vengono trasmessi a, e depositati presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizza queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di Internet.

Google non associa l’indirizzo IP dell’utente a nessun altro dato posseduto da Google. L’eventuale rifiuto di utilizzare i cookies, selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, può impedire di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web.

MAILING

Questi servizi consentono al Sito di gestire e monitorare mailing list finalizzate alla spedizione di informazioni all’Utente tramite posta elettronica.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei dati presso il Titolare del Trattamento, di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne lintegrazione, la cancellazione, l’aggiornamento o la rettificazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Responsabile del Trattamento all’indirizzo indicato nella sezione “Titolare del Trattamento”.

Definizioni

DATI PERSONALI

Qualunque informazione relativa a persona fisica, persona giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compresi i dati di navigazione.

DATI DI NAVIGAZIONE

I dati raccolti in maniera automatica dal sito tra i quali: gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta dal server (buon fine, errore, ecc.) il Paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all’itinerario seguito all’interno del sito con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

UTENTE

Indica il soggetto fruitore di servizi o di prodotti dal sito cui si riferiscono i Dati Personali.

Leggi tutto...

Progetto Educativo d'Istituto

PROGETTO EDUCATIVO D'ISTITUTO

LA CONGREZIONE E L’ISTITUTO ADORAZIONE

Le suore dell’Adorazione, fondate dalla Madre Giovanna Francesca Choussy e dal Padre Leonardo Furnion. La missione delle Suore dell’Adorazione è andare verso il mondo ed annunciare il messaggio di Cristo vivendo intensamente i segni del Signore.

L’Istituto Adorazione viene fondato a Lione nel maggio 1820 a seguito del movimento di rinascita religiosa degli inizi del XIX secolo. Mezzo secolo più tardi, nel 1882, un gruppo di religiose, appartenenti alla Congregazione dell’Adorazione del Sacro Cuore, fondò la prima Casa a Torino in viale Giacomo Curreno, ai piedi della collina torinese, che accolse nei primi anni alunne di famiglie nobili, che richiedevano una solida preparazione religiosa e morale e una cultura generale in lingua francese.

La prima direttrice del Collegio fu Mère Marie Cécile, che lo amministrò per cinquant’anni. Educatrice ferma e illuminata nella sua fede, decisa nelle sue azioni ed estremamente rispettosa della libertà e dell’individualità dell’animo giovanile, riscosse l’affetto, la stima e l’ammirazione di tutti.

Le consorelle raccolsero i suoi esempi e i suoi insegnamenti conservando l’impronta da lei lasciata al Collegio. Madre Maria Caterina Cadorna, figlia del Generale Luigi Cadorna, che per molti anni fu sua allieva, fu chiamata a sostituirla dopo la sua morte. Sotto tale direzione l’Istituto conobbe un notevole sviluppo.

La sua attività scolastica segna più di un secolo della vita torinese, caratterizzandosi come Collegio comprendente tutti i gradi di Scuola specificatamente femminile. Nel 1923 il Provveditorato di Torino autorizzò il funzionamento della SCUOLA ELEMENTARE. Dal 1934 cominciarono a funzionare la SCUOLA MEDIA e il GINNASIO-LICEO CLASSICO.

Negli anni ’50 le alunne divennero sempre più numerose e, su richiesta delle famiglie, desiderose di dare alle figlie una preparazione culturale più moderna, dal 1962 il Ginnasio-Liceo Classico venne sostituito dal LICEO LINGUISTICO CADORNA legalmente riconosciuto nel 1972 accogliendo in seguito anche iscrizioni maschili.

Attualmente l’Istituto Adorazione rappresenta nella città di Torino un polo scolastico comprensivo dell’intero corso di studi dalla Scuola dell’Infanzia ai Licei europeo e scientifico. Dal 2000 ogni livello di istruzione ha ottenuto dal Provveditorato il riconoscimento della parità scolastica.

LA SCUOLA LUOGO DI EDUCAZIONE CRISTIANA

La fondazione a Torino dell’Istituto scolastico da parte delle Suore dell’Adorazione manifesta la loro missione: la concezione cristiana dell'educazione. Ispirandosi ai principi fondanti e fondamentali della CONGREGAZIONE, l’Istituto pone alla base dell'insegnamento un’intenzionalità cristiana educativa: l’insegnamento scolastico ha come primo presupposto e come finalità ultima l’educazione AI VALORI DELLA VITA CRISTIANA.

In questo orizzonte, "Educare" , quindi, significa introdurre alla realtà umana - a tutte le realtà che la persona in formazione è chiamata ad incontrare nella sua vita (sé stessa, le persone, gli avvenimenti, le strutture) - arricchiti dell’esperienza cristiana.

Poiché la realtà la si conosce in modo adeguatamente solido, intenso e sicuro quando se ne coglie il significato per la propria vita, non è possibile alcun passo educativo senza dare all'alunno una chiara e convincente idea del senso e del valore che hanno le cose della vita. Nella pluralità delle esperienze per lo studente, la scuola deve essere la guida che lo aiuta a scoprire il senso unitario delle cose, ad avere una visione sapienziale della vita: un senso e una visione che il ragazzo in formazione deve particolarmente sentire come propri in una scuola cattolica, sperimentandoli e verificandoli continuamente. In una scuola così concepita, la comunità educante (dirigenti, insegnanti e genitori) diventa "autorevole", cioè il luogo in cui la tradizione è più consapevole, "cresce e fa crescere". Questo è l'obiettivo che la scuola intende perseguire, nella più schietta fedeltà alla tradizione cristiana. A "servizio" delle famiglie, essa vuole così promuovere la formazione integrale degli alunni attraverso percorsi educativi e culturali illuminati appunto dalla ricerca di un senso unitario nel conoscere cristiano per incontrare e affrontare la realtà.

IL PROGETTO DELL’ADORAZIONE

L'Istituto Adorazione, per ogni plesso di ordine e grado da cui è composto, privilegia, in ordine a tutti i suoi interventi curriculari ed extracurriculari, gli elementi, quindi, che corrispondono a un Progetto educativo cristiano che metta al centro la persona esprimendo la pienezza dell'umano e l'infinita misericordia di Dio nei confronti dell'uomo stesso.

La realizzazione del Progetto educativo cristiano è il punto di riferimento dei principi, degli obiettivi, dei metodi e degli strumenti esposti nei diversi P.O.F .Tale progetto prende vita attraverso l'opera della Comunità educante dell'Adorazione e l' educazione religiosa degli alunni fa parte integrante del progetto educativo.

Il Progetto Educativo dell'Adorazione ha come fondamento la visione che l'educazione consiste nell'attrazione positiva al Bene, quale carattere specifico per lo sviluppo della persona. Di fronte ad ogni tendenza culturale portata ad accentuare le dimensioni negative della realtà, il P.E.I. intende privilegiare tutti quegli aspetti che rispondano alle categorie del positivo in una visione di salvezza e santità a cui la vita cristiana chiama: sperare, affrontare con coraggio le situazioni, cercare in ogni cosa il lato migliore, impegnarsi con generosità, rispettare e stimare ogni contenuto, allargare sempre il proprio orizzonte. Gli Insegnanti, quindi, hanno come dovere quello di concepire l'insegnamento come apertura ad un orizzonte di senso. Questo implica perciò il loro strettissimo coinvolgimento personale, anche in ordine alla conoscenza dei loro allievi e alla condivisione del loro percorso scolastico. Questo significa che l'insegnamento non verrà mai concepito come una semplice e ripetitiva amministrazione di nozioni, informazioni, compiti. Ogni ordine grado di Scuola presente in Istituto esprime tutto ciò secondo peculiarità specifiche:

SCUOLA DELL’INFANZIA E PRIMARIA

A prescindere dalla progettazione didattica specifica delle due Scuole a cui si rimanda, la Scuola dell’Infanzia e quella Primaria si propongono come scopo fondamentale e primario, attraverso tutte le sue attività sia d'insegnamento che di coinvolgimento extracurriculare, di valorizzare le possibilità attitudinali e creative di ogni allievo, ai fini della propria conoscenza, della propria autostima, della propria capacità di relazionarsi, e infine del proprio inserimento nella società attiva. In questo quadro si cercherà di sviluppare costantemente gli aspetti creativi di ogni singolo allievo, anche in quegli ambiti disciplinari che apparentemente sembrano richiedere un’applicazione più ripetitiva. Non dovrà mai essere dimenticato che ogni obiettivo da raggiungere, in chiave multi disciplinare e disciplinare, dovrà rappresentare per l'allievo una scoperta di senso, in ordine a se stesso e in ordine alla realtà.

SCUOLA SECONDARIA DI I LIVELLO

La Scuola Secondaria di I livello si pone definitivamente, dopo la fase della Primaria come il luogo della scoperta, quando l'età dei ragazzi vive l'esperienza del proprio io, che viene distinguendosi in modo sempre più vivo e problematico del proprio ambito relazionale. Tale ambito a sua volta assume il volto affascinante o inquietante della realtà. La scuola elementare corrisponde invece a un'età in cui prevale una certa forma di distinzione fra sé e il mondo, vissuta soprattutto attraverso il .rapporto affettivo famigliare. A sua volta il liceo rappresenta la fase della riflessione critica sull'esperienza.

SCUOLA SECONDARIA DI II LIVELLO

Il Liceo rappresenta il livello della riflessione critica e problematica, quando l'età dei ragazzi è portata a conquistare in modo sempre più stabile il proprio ambito

relazionate. Nel livello liceale la realtà corrisponde all'aprirsi delle proprie conoscenze e pertanto si fa tanto più ampia e significativa, quanto più lo studente approfondisce il proprio mondo culturale

Leggi tutto...

L'Istituto Adorazione

L’Istituto Adorazione Cadorna è situato ai piedi della collina torinese, nei pressi di Piazza Crimea, immerso nel verde è costituito da due costruzioni progettate nel 1968: la Casa delle Suore e il complesso didattico. Inoltre, nel grande parco recintato e custodito di proprietà sono presenti:

  • La casa del custode;
  • Un vasto piazzale per parcheggio interno sia per auto, sia per motocicli;
  • Un campo sportivo attrezzato per basket, pallavolo;
  • Un campo in erba sintetica per il calcetto.
  • Il Complesso scolastico, offre una offerta formativa per ogni fascia d’età.
  • Scuola dell’infanzia – paritaria e convenzionata con il Comune di Torino.
  • Scuola elementare paritaria.
  • Scuola media paritaria.
  • Liceo scientifico paritario.
  • Liceo europeo paritario indirizzo giuridico – economico.
  • Liceo europeo paritario indirizzo linguistico (tre lingue straniere).
  • La nostra scuola ha ottenuto la parità dal Ministero della Pubblica Istruzione nel 2000.
Leggi tutto...

Sicurezza

L'Istituto ha considerato di primaria importanza il problema della sicurezza e pertanto, con l'aiuto di tecnici specializzati, ha analizzato a fondo i rischi e le problematiche derivanti, nel rispetto delle norme legislative vigenti. Di seguito sono illustrate e sintetizzate alcune direttive specifiche, riferite in particolare alla prevenzione degli incendi.

 ISTRUZIONI PER L'EMERGENZA

Un evento incidentale che determina un'emergenza, non ci preavvisa e ci coinvolge tutti ! Dobbiamo quindi cercare di gestire al meglio la situazione creatasi. A nostra tutela ci sono dei sistemi e delle procedure di protezione e salvataggio. Cliccando sui link è possibile visionare in formato pdf le procedure di emergenza:

Libretto emergenze (manuale)
Libretto emergenze (diapositive)
Evento non controllabile
Evento controllabile

Non hai Acrobat reader ? Scaricalo qui

Leggi tutto...

Le origini dell'Istituto

Nel movimento di rinascita religiosa avvenuto in Francia agli inizi del XIX secolo, trova il suo posto l’Istituto Adorazione, fondato a Lione nel 1820 dalla giovane religiosa Madre Giovanna Francesca, al secolo Carolina Boudet Choussy de Grandpré, e dal missionario Padre Leonardo Furnion. Lo scopo era quello di ristabilire con L’Adorazione il primato di Dio e di rieducare i giovani ed i bambini alla vita cristiana, come bisogno urgente in un’epoca sconvolta dagli orrori della Rivoluzione Francese.

La Fondazione di Torino

L’istituto Adorazione di Torino fu fondato da un gruppo di religiose appartenenti alla Congregazione, partito dalla Casa madre di Lione il 19 settembre 1882. Tra i disagi degli inizi, il piccolo gruppo, guidato da Madre Marie Léonie, si sistemò nella Villa Schenone, al 109 di Via della Brocca, oggi Viale Giacomo Curreno; con il passare del tempo, per accogliere le allieve sempre più numerose, fu necessario costruire altri edifici. L’inaugurazione solenne del grande complesso avvenne nel 1890.

La Scuola dell’Adorazione ha 130 anni

L’Istituto dell’Adorazione sorse anche e soprattutto come collegio, alla direzione del quale fu chiamata Madre Marie Cécile che, avendo titoli di studio sia francesi sia italiani, lo diresse magistralmente per cinquant’anni. Madre Marie Cécile (1851-1932) fu grande educatrice ed ottima insegnante, ferma e illuminata nella fede, piena di buon senso, sempre decisa nelle sue azioni, ma estremamente rispettosa della libertà e dell’individualità delle giovani. Qualità che le meritarono gratitudine, stima e ammirazione da parte di molti. Dopo la sua morte, la direzione degli studi fu affidata a Madre Maria Caterina Cadorna (1882-1971), figlia del generale Luigi Cadorna, la quale era anche Superiora della comunità. Sotto la sua guida esemplare l’istituto ebbe un grande incremento sia riguardo agli studi, sia al numero delle allieve. In sua memoria si intitola oggi l'Istituto Adorazione Cadorna, che prosegue e rinnova l'opera delle sue generose fondatrici.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS